Il lago di Molveno in Trentino - un sogno in blu turchese

Tabella dei contenuti

Generale

Parco Naturale Adamello-Brenta

Non lontano dal lago di Garda, nella provincia italiana del Trentino, si trova un Gioiello naturale in blu turchese: il lago di Molveno.

Sul suo lato orientale, il lago è incorniciato dalle cime aspre e rocciose del Brenta, un gruppo montuoso delle Alpi calcaree meridionali, che formano la Patrimonio mondiale dell'UNESCO mentre il lato ovest con il verde Altopiani della Paganella affascina.

La zona intorno al lago di Molveno appartiene al Parco Naturale Adamello-Brenta e offre innumerevoli possibilità di escursioni di diversi gradi di difficoltà e lunghezze.

Le località Molveno e Andalo offrono molte possibilità per il tempo libero e le attività sportive. Il villaggio di Andalo è ora considerato anche una roccaforte dello sport, dato che un moderno impianto sportivo vi è stato recentemente costruito. Il comune di Andalo ha circa 1.000 abitanti e si trova a 1.309 m sul livello del mare. Ad Andalo c'è un altro lago dell'altopiano della Paganella, il lago di Andalo, che appare e scompare a seconda delle condizioni meteorologiche. La passeggiata circolare intorno al lago è anche molto popolare.

La città di Molveno è particolarmente popolare tra gli amanti della natura e della cultura. Perché oltre alla bellissima natura, composta da prati, boschi, il lago di Molveno e le cime delle Dolomiti di Brenta, ci sono anche molti tesori antichi da ammirare qui, come il Segheria ad acquache è ancora in funzione, o il Chiesa di San Vigilio dal 13° secolo.

Lago di Molveno

Il lago di Molveno è il secondo lago più grande e più profondo del Trentino.

Il lago si trova a 822 m sul livello del mare ed è considerato un uno dei laghi più belli d'Italia - Così impressionante è l'irreale colore incandescente dell'acqua con le cime delle Dolomiti di Brenta riflesse in essa. La città eponima di Molveno si trova direttamente sul lago.

L'acqua del lago di Molveno è eccezionalmente chiara e offre una visibilità fino a 14 metri. La profondità media del lago è di 47 m e il punto più profondo del lago misura 124 m. Inoltre, il lago di Molveno, lungo 4,5 km e largo 1,5 km, è il più grande lago alpino naturale sopra un livello del mare di 800 m. Qui si può ammirare una flora marina molto ricca così come una notevole ricchezza di pesci d'acqua dolce.

Il lago appare incredibilmente varie tonalità e ha meravigliose spiagge balneabili. La bellezza di questo lago fu già lodata dal poeta Antonio Fogazzaro, che lo definì una "nobile pietra in uno scrigno ancora più nobile".

Il lago di Molveno si è formato circa 4.000 anni fa da una frana che ha bloccato la valle, dando origine a questo lago. Oggi il lago è circondato da foreste di faggi e abeti.

In estate, il lago di Molveno è grazie al bella spiaggia "Lido di Molveno" e la zona sportiva con piscine, campi da tennis, pallavolo e pallacanestro e un campo da bocce sono molto popolari tra i turisti e i residenti.

In ogni stagione il lago ha qualcosa di speciale da offrire e può quindi essere visitato tutto l'anno. Tuttavia, il Mesi giugno fino alla fine di settembre il più bello. Soprattutto in estate, nei giorni particolarmente caldi, il lago di Molveno è una destinazione popolare, perché è il luogo perfetto per rinfrescarsi.

Arrivare

Il lago di Molveno è relativamente facile da raggiungere in auto. Sia da nord che da sud, il Autostrada del Brennero la strada di accesso più veloce.
Per raggiungere il lago e i villaggi circostanti, si può prendere l'uscita dell'autostrada Mezzocorona o l'uscita Trento Nord utilizzare Via Mezzocorona, proseguire sulla statale SS43 fino a Mezzolombardo e poi Fai della Paganella. Via Trento-Nord si segue la nuova autostrada nella Val di Non (tedesco: Nonstal).

Da Riva del Garda a nord del Garda'sees venendo da Molveno, prendere la strada statale SS421 attraverso Ponte Arche.

Il percorso sopra Vezzano e Ranzoche è suggerito da molti sistemi di navigazione, dovrebbe essere evitato, perché la strada da Ranzo non più navigabile è.

Trasporto pubblico locale

Molveno & Andalo

Molveno e Andalo possono essere raggiunti anche con i mezzi pubblici, anche se - come spesso accade con i trasporti pubblici - è un po' più complicato.

Autobus di Trentino Trasporti

Il modo più semplice è prendere il treno per Trent (Trento) o Mezzocorona per guidare. Durante la stagione c'è un Collegamento bus tra Trento/Mezzocorona e Molveno.

Dalla stazione Mezzocorona guida il Autobus B611 e richiede circa 50 minuti fino a Molveno.

Da Trento di solito si va prima in direzione di Mezzocorona e poi con l'autobus B611 da Mezzocorona più avanti fino a Molveno (circa 1:10 di guida). Un'altra possibilità è quella di andare prima in direzione di Ponte Anche e da lì proseguire per Molveno (circa 1:40 di guida).

In estate l'ultimo autobus parte alle 18:30.

La cosa migliore da fare è informarsi in anticipo con l'azienda Trentino Trasportiper telefono al numero +39 0461 821000 o tramite la homepage.

Questo è particolarmente importante se sei dipendente da una sedia a rotelle, poiché gli autobus interurbani di Trentino Trasporti non sono tutti accessibili alle sedie a rotelle.

Campeggi e piazzole

Se viaggiate in camper, roulotte o autobus, potete utilizzare uno dei due campeggi della regione:

Piazzole
Campeggi

Attività sportive

intorno a Molveno e Andalo

Intorno ad Andalo e Molveno ci sono molte opportunità per le attività sportive. Per esempio, i bambini hanno a disposizione un grande parco giochi dove possono divertirsi per ore, mentre gli adulti possono navigare sulle acque del lago in barche a motore o a remi. Sfortunatamente, c'è solo un noleggio al lago e anche se si può entrare facilmente come pedone attraverso un molo relativamente largo, è piuttosto scomodo per le persone in sedia a rotelle salire su una barca. Forse sarebbe possibile essere portati da amici in barca.

Invece di navigare sul lago, c'è ancora la possibilità di fare escursioni sulle bellezze del lago. E ci sono anche alcune opzioni accessibili in sedia a rotelle:

Clicca il pulsante qui sotto per scaricare il contenuto di www.komoot.de.

Contenuto del carico

sedia a rotelle

Passeggiata intorno a tutto il lago di Molveno

La passeggiata sul lago è un quasi 11 km di strada lunga, che può essere percorsa tranquillamente in due ore e mezza, massimo 3 ore, ed è adatta a tutti grazie al piccolo dislivello. Il sentiero conduce nel Foreste intorno al lagoe offre un magnifica vista sulle Dolomiti di Brenta, che si riflettono nell'acqua cristallina. Il sentiero è molto buono e largo vicino a Molveno, ma poi diventa più difficile verso l'altra estremità del lago. un po' più stretto e irregolare. Ogni tanto si attraversa la strada statale che porta anche intorno al lago. L'escursione dovrebbe in ogni caso essere accompagnata da un Dispositivo di trazione essere affrontato, poiché ci sono sezioni un po' più "ripide" nella parte posteriore del lago.

Se si preferisce il Handbike Se si vuole usare il lago come sentiero escursionistico, si può naturalmente usare anche la strada statale, che di solito non è così trafficata ed è anche molto usata dai ciclisti. Tuttavia, dalla strada statale non si ha una vista così bella del lago come dal sentiero.

Se non avete il coraggio di fare gli 11 km, potete invece fare la parte inferiore del lago direttamente al villaggio di Molveno e il Lago Bior fare un'escursione. Anche qui c'è un sentiero ben sviluppato.

Escursioni sull'altopiano di Pradél

Sono possibili anche escursioni sull'altopiano di Pradél. Per fare questo, da Molveno si può prendere il Funivia (Cabinovia) "La Panoramica che ha un ingresso basso e può quindi essere utilizzato anche con una sedia a rotelle. Si prega di verificare prima con il treno se un viaggio con una sedia a rotelle è possibile.

In cima alla montagna ci sono diverse possibilità di escursioni, che tutti con dispositivo di trazione devono essere fatti e hanno diversi gradi di difficoltà. Se non te la senti, puoi semplicemente goderti la vista dalle terrazze dei ristoranti della funivia. (vedere il giro turistico)

1. dalla stazione di montagna La Panoramica al Rifugio La Montanara.

Un'escursione un po' impegnativa è il sentiero dalla stazione superiore della funivia Panoramica alla Rifugio La Montanara. Questo sentiero segue la strada forestale che attraversa tutto l'altopiano di Pradél, motivo per cui la qualità del sentiero è abbastanza buona. Tuttavia, questo percorso copre 150 metri di altitudine su 1,2 km. In mezzo, il percorso ha una pendenza fino a 23 %. Dopo circa 30 minuti si raggiunge il Rifugio e si può godere di una bella vista sulle cime del Brenta. Se sei a corto di fiato durante il percorso o trovi che il sentiero è troppo impegnativo, puoi anche fermarti al grazioso Malga Tovre fare una pausa e ripartire da qui. Anche da qui avete una grande vista sulle montagne circostanti.

Clicca il pulsante qui sotto per scaricare il contenuto di www.komoot.de.

Contenuto del carico

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

Carica il video

2. dalla funivia lungo il sentiero naturale "Il mondo di Sciury

Sciury è uno scoiattolo e sul sentiero naturale per i bambini si segue lo scoiattolo e si impara molto sulla foresta e i suoi visitatori. Qui si possono fare delle passeggiate guidate appositamente studiate per i bambini. Potete anche seguire il sentiero da soli. Il percorso naturale di 2,5 km dura circa 2 o 2 ore e mezza (a seconda di quanto si guarda alle avventure di Sciury) e copre un dislivello di 100 metri.

Puoi farti un'idea della qualità della pista nel video.

Escursione a valle attraverso la Val delle Seghe

Per coloro che vogliono immergersi un po' in una valle laterale e godersi la pace e la tranquillità lontano dal trambusto delle spiagge di Molveno, consigliamo l'escursione attraverso il "Val delle Seghe a Baita Ciclamino. Anche questo tour dovrebbe con un dispositivo di trazione essere viaggiato. Suggeriamo di partire da Molveno e dirigersi in senso antiorario verso Baita. Qui si cammina prima lungo il lato destro del Rio Massodi e si può godere della foresta e della vista del fiume. Poco dopo un ponte di legno si arriva alla Baita. Dietro la Baita, girate a destra e scendete di nuovo - questa volta dall'altra parte della valle - in direzione di Molveno. Anche questo sentiero all'inizio conduce attraverso la foresta. Poco prima di Molveno, la foresta lascia il posto a prati e campi direttamente lungo il fiume e si cammina direttamente lungo il bordo del fiume attraverso i prati della comunità agricola locale fino a raggiungere la strada statale. Lì si gira di nuovo a sinistra in direzione di Molveno. Questo percorso circolare è lungo circa 3,5 km e richiede circa 1 ora per essere completato.

Chi successivamente il Segheria ad acqua Se volete visitare il fiume, potete anche girare a destra nel passaggio dalla foresta ai prati, invece di andare dritto o a sinistra lungo il fiume. Via Waal alla segheria ad acqua. (Attenzione - il sentiero può essere un po' stretto in alcuni punti, quindi la percorribilità del sentiero dipende dalla sedia a rotelle).

Se volete, potete seguire il sentiero nella valle un po' più in là di quello che porta alla Baita Ciclamino. Tuttavia, è fino alla prossima capanna, la Rifugio Croz dell'Altissimo, con circa 4 km e 500 metri di altitudine relativamente lontano e faticoso, anche se è una strada forestale. Ciononostante, vale la pena di seguire un po' il sentiero e tornare indietro di nuovo, se hai avuto abbastanza viste nella valle e vuoi avere ancora gente intorno.

Clicca il pulsante qui sotto per scaricare il contenuto di www.komoot.de.

Contenuto del carico

Nuoto

Nel lago di Molveno si può anche fare il bagno. Il Temperatura dell'acqua fluttua in estate tra 14 °C e 21 °C. Per molti, questa temperatura - anche in piena estate - può essere troppo fredda.

Il Spiaggia del lago di Molveno è tutto in tutto 12 ettari grande e ci sono anche due sezioni con un totale di 5 ettari dove i cani possono saltare nell'acqua fresca.

Sulla spiaggia principale, il Lido di MolvenoC'è anche un grande prato per prendere il sole, tre campi da gioco, campi da tennis, bagni pubblici, un campo da minigolf e molto altro.

Inoltre, c'è una piscina all'aperto con piscina sportiva olimpica (Aquapark Molveno). Purtroppo, non siamo ancora stati in grado di verificare se c'è la possibilità di utilizzare la piscina all'aperto come una persona in sedia a rotelle.

Visita turistica

intorno al lago di Molveno

Naturalmente, ci sono altre cose da ammirare al Lago di Molveno oltre alle attività sportive. 

Cavalcata con la funivia Panoramica sull'altopiano di Pradél

Come già menzionato sotto sedia a rotelle elencati, si può usare l'opzione Funivia La Panoramica da Molveno all'altopiano di Pradél. Qui si possono trovare ristoranti e godere di una splendida vista sulle montagne circostanti.

Prima del viaggio, vale la pena controllare gli orari di apertura o se si hanno esigenze particolari per quanto riguarda la sedia a rotelle. per chiamare la ferrovia.

Facebook

Caricando il post, accetti l'informativa sulla privacy di Facebook.
Per saperne di più

Scarica il post

Chiesa di San Vigilio del 13° secolo

Da vedere anche la chiesa di San Vigilio. La piccola chiesa risale al XIII secolo ed è dedicata al vescovo Vigilio di Trento. Grazie ai suoi tesori artistici, l'edificio è uno dei beni culturali più protetti della regione. Recentemente, il restauro dei murales e degli affreschi è stato completato, così che ora possono essere ammirati in tutto il loro splendore. La facciata, protetta da un piccolo tetto di scandole, è molto interessante. Nella parte superiore c'è un bel ciclo di affreschi. Un prezioso portale romanico racchiude una lunetta dipinta con affreschi che rappresentano il "Salvatore, la Vergine e San Giovanni". L'interno della chiesa è caratterizzato da una chiesa romanica più antica (XIII secolo) e una chiesa più tardiva di stile gotico. L'abside riccamente affrescata, i muri completamente conservati e il magnifico affresco sul muro nord sono notevoli. Raffigura l'"Ultima Cena". L'altare è dipinto con affreschi geometrici. La chiesa di San Vigilio può essere visitata solo durante i mesi estivi. Fuori stagione, le visite sono solo su appuntamento. Maggiori informazioni sono disponibili presso il municipio.

Segheria ad acqua a Molveno

La segheria ad acqua "Taialacqua" è uno dei tesori culturali di Molveno ed è ancora in funzione. La segheria è alimentata, come lo è sempre stata, dall'acqua del Rio dei Molini. L'asse della ruota ad acqua aziona una biella che trasforma il movimento circolare nel movimento verticale della lama della sega. Venivano prodotte tavole con uno spessore da 6 a 10 mm, le cosiddette "Molvene", che venivano commercializzate nella zona di Riva del Garda.

Su suggerimento del prete dell'epoca, Don Taialacqua, il Taialacqua fu costruito intorno al 1500 da una cooperativa di abitanti del villaggio. L'ecclesiastico voleva migliorare le condizioni economiche della popolazione.

Più tardi, altre segherie furono costruite sul "Rio Molini", una forcella del torrente Masso. Oggi non esistono più. La valle dove sono state costruite le segherie si estende dalla pianura di "Ischia" fino al centro delle Dolomiti di Brenta: Si chiama ancora "Val delle Seghe". Qui si trova anche la Baita Ciclamino (vedere le escursioni). All'esterno della segheria è stato allestito un centro visitatori che fornisce informazioni dettagliate sul funzionamento della segheria e sull'industria del legno in Trentino. L'impressionante segheria può essere visitata da metà giugno a metà settembre.

Outlook

Le città dell'Alto Adige

Il prossimo articolo riguarda le città dell'Alto Adige - quali dovresti conoscere e cosa c'è da scoprire lì?

Restate sintonizzati!

Solo il viaggio è vita, come al contrario la vita è viaggio.

Jean Paul
Ti piace questo post?

Allora sentiti libero di condividerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cantiere

Come avrete notato, stiamo traducendo il nostro sito web e aggiungendo altre lingue. Poiché questo è tecnicamente un po' complesso, non tutte le pagine sono attualmente disponibili in tutte le lingue o solo in una lingua. Traduzione da parte di un'IA (intelligenza artificiale) è disponibile. 

A causa dell'installazione della tecnologia di traduzione nel sito web, alcune formattazioni si sono purtroppo interrotte. Cerchiamo di ripristinarli il più presto possibile. 

Grazie per la vostra comprensione!