Da Reinswald alla Getrumalm in Val Sarentino

Bella escursione lungo il Pichlberg con vista panoramica sulle Alpi.

Difficoltà

Medio

Il tour in immagini

Questo tour è stato testato e documentato da:

Wheelchair Tours

Impressioni

Indicazioni

Fino al Pichlberg in funivia

L'uso della funivia è quasi la parte più difficile di questo tour. Il parcheggio dell'orbita è asfaltato e l'orbita è quindi facile da raggiungere. L'ingresso e la zona della biglietteria sono progettati senza barriere.
Tuttavia, entrare nelle cabine è difficile perché le cabine hanno un'apertura di 68 cm e bisogna superare un dislivello di 22 cm perché le cabine sono sospese in aria e non c'è una rampa disponibile.
Per il trasporto di persone in sedia a rotelle, è possibile in alcune cabine ribaltare le panche dei sedili e creare così più spazio libero (120 x 120 cm). 
C'è anche un dislivello di circa 20 cm da superare all'uscita.

La nostra sedia a rotelle da trekking purtroppo non è passata attraverso le porte della cabina, quindi abbiamo dovuto rimuovere le ruote. Cioè, prima si sposta nella cabina, poi toglie le ruote e mette le due ruote e il sedile della sedia a rotelle con nella cabina. Dato che avevamo anche un dispositivo di traino con noi, abbiamo preso due cabine.
Il personale è stato molto disponibile e ha dato una mano sia alla stazione inferiore che a quella superiore. La funivia era ferma per il tempo.
Si consiglia quindi di non utilizzare questa opzione in alta stagione. 

Dalla stazione di montagna alla Getrumalm

Sotto il Ristoranti di montagna Pichlberg inizia il sentiero n. 9, che sembra molto ripido e avventuroso se visto dall'alto. Il primo tratto ha una pendenza fino a 20 %, ma è facilmente gestibile grazie alla ghiaia e all'espansione per le jeep. Seguiamo il sentiero #9, lasciando il sentiero #8 sulla destra dopo circa 80m. Il sentiero continua in discesa per circa 500 m con la stessa pendenza, finché dopo circa 1 km arriviamo di nuovo a un incrocio. Qui ora giriamo a sinistra sul sentiero n. 11/A, che ora ha una breve salita di 300 m con fino a 15 %. Dopodiché, il sentiero si snoda attraverso le Alpi Sarentine con brevi pendenze (su e giù) fino a 10 %. Dopo circa 2,5 km dalla stazione di montagna, incontriamo il sentiero Urlesteig, che viene da sinistra e si unisce al nostro sentiero per formare il sentiero n. 11. Seguiamo il sentiero alpino fino ad incontrare la strada forestale per la Getrumalm, che seguiamo a sinistra in direzione della Getrumalm (sentiero n. 7). Dopo A circa 3,6 km dalla stazione di montagna si arriva alla Getrumalm. 

Ritorno al sentiero n. 7, che seguiamo fino alla stazione a valle della funivia.

Giro senza orbita

È anche possibile fare il tour senza la funivia e usare invece un altro percorso di avvicinamento alla Getrumalm. Andate direttamente sopra la stazione a valle in direzione del sentiero n. 7 e della Via Crucis Herz Jesu, poi proseguite lungo la Via Crucis, poiché il sentiero n. 7 diventa un po' irregolare. Dopo circa 1 km, però, il sentiero n. 7 e la Via Crucis si incontrano di nuovo. Dopo circa 1 km, seguire il sentiero Almweg a sinistra in direzione di Sunnolm seguire (ora sentiero n. 9) e poco prima del Sunnolm girare a destra in direzione Getrumalm (sentiero n. 9).

Condizioni del sentiero

È stato lavorato un sentiero alpino continuo, ampiamente sviluppato e con ghiaia da fine a grossolana. I pascoli alpini che si trovano qui possono essere raggiunti in auto attraverso questi sentieri.

Approccio

Da Bolzano in direzione della Val Sarentino. Attraverso la valle Sarntal fino a Reinswald. Lì, sopra il villaggio, fino alla stazione a valle della funivia di Reinswald (ben segnalata).

I parcheggi per disabili sono disponibili presso la stazione a valle.

Durata del percorso

Circa 3 ore dalla stazione di montagna per tornare a Reinswald.

Dislivello

Va circa 100 m in salita e circa 700 m in discesa.

Adatto a quali ausili?

  • sedia a rotelle manuale con dispositivo di trazione
  • sedie a rotelle elettriche all-terrain

Accompagnatore

Per l'uso dell'orbita dovrebbe essere in ogni caso una scorta. Per il resto, i sentieri sono molto ben sviluppati, in modo che un aiuto di spinta i. d. R. non dovrebbe essere necessario. Tuttavia, le piste non sono da disprezzare e quattro occhi vedono semplicemente più di due.

Clicca il pulsante qui sotto per scaricare il contenuto di www.komoot.de.

Contenuto del carico

Difficoltà

Medio

Spiegazione

Il tour ha pendenze fino a 20% e l'uso dell'orbita non è fattibile senza un aiuto esterno. Inoltre, un potente motore di trazione dovrebbe essere utilizzato per padroneggiare le piste.

Punti di ristoro

Ristorante di montagna Pichlberg, Getrumalm, Ristorante di montagna Sunnolm, Pizzeria Bärenstube, Almschank Chrust Gepatsch

Esperienza personale:

Bagno senza barriere

Una toilette senza barriere è disponibile alla stazione a valle della funivia di Reinswald.

Una toilette senza barriere è disponibile anche nella stazione superiore.

Non ci sono maniglioni in nessuno dei due bagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cantiere

Come avrete notato, stiamo traducendo il nostro sito web e aggiungendo altre lingue. Poiché questo è tecnicamente un po' complesso, non tutte le pagine sono attualmente disponibili in tutte le lingue o solo in una lingua. Traduzione da parte di un'IA (intelligenza artificiale) è disponibile. 

A causa dell'installazione della tecnologia di traduzione nel sito web, alcune formattazioni si sono purtroppo interrotte. Cerchiamo di ripristinarli il più presto possibile. 

Grazie per la vostra comprensione!