Dall'Alpe di Siusi al rifugio Mahlknecht

Via l'Alpe di Siusi con una splendida vista sulle Dolomiti fino alla Mahlknechthütte.

Difficoltà

Medio

Il tour in immagini

Questo tour è stato testato e documentato da:

Wheelchair Tours

Impressioni

Indicazioni

Dalla stazione di montagna Compatsch al rifugio Edelweiss

Al Stazione di montagna Seiser Alm Una volta arrivati, prendiamo il sentiero dritto oltre il ponte (verso la funivia Puflatsch/Panorama) e seguiamo il sentiero per un breve tratto prima di girare a destra dietro il ristorante per Compatsch. Attraversiamo Compatsch e in fondo all'incrocio prendiamo il sentiero asfaltato n. 7 dritto in direzione di Albergo "Panorama. Il 1 km è abbastanza ripido con una pendenza fino a 15%, ma ben percorribile grazie all'asfalto. Già dopo 1,5 km camminiamo sul sentiero n. 7 sopra l'Hotel Santner a 1.940m. Poco dopo l'hotel segue un pendio con fino a 16% in salita in direzione dell'hotel "Panorama", per cui il sentiero è ancora asfaltato qui. Al prossimo incrocio, però, continuiamo dritti lungo il sentiero n. 7 invece di girare a destra verso l'hotel. Qui l'asfalto peggiora un po', ma è ancora buono per andare. I prossimi 1,5 km sono abbastanza piacevole con max. 10% pendenza e si può godere la splendida vista dell'Alpe di Siusi e le Dolomiti Attenzione, però, di ciclisti, a seconda della stagione è occupato su questa parte del percorso. Poco prima della capanna Edelweiss, seguiamo di nuovo il sentiero n. 7 al bivio, ma qui la condizione del sentiero cambia da asfalto a ghiaia fine.

Dalla Edelweißhütte alla Mahlknechthütte

Dopo una breve sosta alla Edelweißhütte, continuate sul sentiero n. 7 in direzione del Cottage del mulino di macinazione. Dopo circa 500 m la strada corre con una pendenza fino a 15%. Affinché i veicoli possano percorrerla anche d'inverno, su questo tratto sono state dirette corsie asfaltate (asfalto) di circa 40 cm di larghezza. Su questi la pendenza può essere padroneggiata bene. Qui ora è possibile anche Almrosenhütte (a circa 2.010 m) si vede già da lontano. Continuiamo a seguire il sentiero n. 7 e ora dobbiamo affrontare un'altra salita di circa 15% direttamente dietro l'Almrosenhütte. A causa del sentiero di ghiaia, può essere necessario invertire qui, a seconda del centro di peso dell'aiuto. Dopo di che, il sentiero si snoda comodamente lungo la montagna ad un massimo di 10%. Qui il paesaggio cambia dall'altopiano e dal prato alla foresta leggera con pini e larici. Poiché la Mahlknechthütte (2.054 m) si trova in una depressione, gli ultimi metri prima del rifugio scendono di nuovo con una pendenza fino a 12%.

Dalla Mahlknechthütte a Saltria

Dopo un rinfresco, prendiamo ora la strada forestale 8a in direzione di Saltria. La strada forestale è costituita da ghiaia relativamente grossolana ed è usata nel frattempo da camion da trasporto, per esempio per portare la biancheria al rifugio. Il sentiero 8a ha anche una pendenza fino a 15% e corre principalmente nella foresta. Se questo potrebbe essere troppo freddo per voi, avete la possibilità di tornare a Compatsch attraverso la strada. Dopo circa 700 metri di discesa delle serpentine, arriviamo a un incrocio e prendiamo il sentiero n. 8 a sinistra in direzione di Saltria. Qui il sentiero diventa di nuovo più piacevole, poiché qui è stata usata della ghiaia più fine. Dopo pochi metri c'è un recinto per il bestiame da attraversare, ma per il resto il sentiero rimane lo stesso del tratto precedente, con pendenze fino a 15 %. La foresta si dirada un po' e possiamo goderci la vista dell'alpeggio ancora una volta prima di raggiungere il Malga Tirler portata. Da qui, scendere di nuovo lungo una strada asfaltata in direzione di Saltria (sentiero n. 9). C'è una fermata dell'autobus a Saltria. Da qui potete prendere gli autobus accessibili per tornare a Compatsch. Il viaggio dura circa 5 minuti. L'ingresso all'autobus è possibile nella parte posteriore dell'autobus tramite una rampa ripiegata, che però è un po' corta e ripida. Forse qualcuno dovrebbe sostenere qui quando si spinge verso l'alto.

Condizioni del sentiero

All'inizio, il sentiero conduce su una strada asfaltata, dopo di che il sentiero si trasforma in una strada forestale non asfaltata con ghiaia fine. In alcuni punti, i tratti sono ulteriormente asfaltati in modo che i veicoli possano affrontare meglio le pendenze. Dalla Mahlknechthütte a Saltria, la strada forestale consiste più in ghiaia grossolana e sciolta.

Approccio

Da Bolzano o Bressanone in direzione Siusi/Alpe di Siusi (strada statale del Brennero, uscita Waidbruck o Blumau). A Siusi parcheggiare alla funivia e da lì prendere la funivia fino all'Alpe di Siusi (Compatsch). La strada per l'Alpe di Siusi è chiusa al traffico privato dalle 9:00 alle 17:00. Le persone in sedia a rotelle che non desiderano prendere la funivia possono, tuttavia, informarsi presso l'ufficio turistico su un permesso speciale.

Durata del percorso

Circa 3 ore se si prende l'autobus da Saltria per tornare a Compatsch. Da Compatsch alla Mahlknechthütte e ritorno circa 3 ore e mezza.

Dislivello

390 metri verticali

Adatto a quali ausili?

  • sedia a rotelle manuale con un forte motore di trazione
  • sedie a rotelle elettriche all-terrain
  • piccolo quad

Accompagnatore

Un accompagnatore dovrebbe essere presente per le parti più ripide del sentiero. Può anche succedere che si debba guidare all'indietro. Qui è utile anche qualcuno che dia la direzione.

Clicca il pulsante qui sotto per scaricare il contenuto di www.komoot.de.

Contenuto del carico

Difficoltà

Medio

Spiegazione

Il tour è ben percorribile con un motore a trazione a quattro ruote, ha pendenze in salita e in discesa fino a 15 % e le condizioni del sentiero sono molto buone tranne che per brevi tratti. 60% dei sentieri sono asfaltati, i restanti 40% sono strade forestali ben tenute o ampi sentieri. Un accompagnatore è necessario solo sui tratti più ripidi per assistere nell'inversione di marcia o nel risalire sull'autobus fino a Compatsch. L'inversione è necessaria solo se le ruote del motore di trazione girano sulla ghiaia quando il pendio è troppo ripido.

Bagno senza barriere

Nel Stazione a monte della funivia Alpe di Siusi c'è un WC senza barriere, che si trova nella parte inferiore dell'edificio e può essere raggiunto con l'ascensore.

C'è anche un WC senza barriere nella Tirler Alm, che può essere raggiunto sottoterra attraverso il garage dall'hotel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cantiere

Come avrete notato, stiamo traducendo il nostro sito web e aggiungendo altre lingue. Poiché questo è tecnicamente un po' complesso, non tutte le pagine sono attualmente disponibili in tutte le lingue o solo in una lingua. Traduzione da parte di un'IA (intelligenza artificiale) è disponibile. 

A causa dell'installazione della tecnologia di traduzione nel sito web, alcune formattazioni si sono purtroppo interrotte. Cerchiamo di ripristinarli il più presto possibile. 

Grazie per la vostra comprensione!